Come nasce Joe's Place | Joe's Place - Hostel in Slovenia

Come Nasce Joe's Place in Log

Colpito duro dalla crisi dei cinquant’anni, dopo oltre un ventennio perso a correre dietro un insulso business decide di chiudere la sua attività commerciale e si ritira (si fa per dire), dalla vita sociale trasferendosi nella vecchia casa di famiglia nel piccolo villaggio di Log Pod Mangartom.
Dopo alcune stimolanti esperienze motociclistiche compiute quasi sempre in solitaria che dal 2003 lo hanno portato a viaggiare in Siria, Russia, Ucraina, Kurdistan turco e Iran è tempo di compiere il gran balzo verso Occidente. Sempre in solitaria e sempre , ovviamente, in motocicletta è giunta l’ora di affrontare “The Big One”, da New York a Ushuaia, nella Terra del fuoco, la città più a sud del mondo.
Un prologo di un mese e mezzo attraverso gli States con una puntata in Canada, poi di nuovo a New York e in concomitanza con le celebrazioni del decennale del'attentato delle Torri Gemelle la partenza ufficiale del viaggio, finalmente si punta a sud. Vengono attraversati tutti i paesi del centroamerica, a Panama ci si imbarca per saltare la foresta impenetrabile del Darien e si atterra in Colombia, da Cartagena si riparte e attraverso Ecuador, Perù, Cile e Argentina dopo 33.000 km si conclude il viaggio a Ushuaia, costa sud della Terra del Fuoco, affacciata sul canale di Beagle, di fronte all’isola di Navarino, la maggiore dell’arcipelago delle Hornos. "Solo" 1000 km di mare separano dalla punta settentrionale dell’Antartide. www.rick1191.blogspot.com
A questo punto si pone la questione di come occupare il tempo e sbarcare il lunario, l'atmosfera tranquilla del piccolo villaggio all'interno del Parco Nazionale del Triglav fa la sua parte, le esperienze accumulate nei viaggi potrebbero aiutare, l'ipotesi di una nuova offerta nel settore dell'accoglienza si fa strada, nasce " Joe's Place" !